Close
Book Your Reservation

"La ferita è un luogo da cui entra la luce". Rūmī

Cammini interiori

Uno spazio da cui osservare sé stessi attraverso una visione olotropica. Il termine "olotropico" proviene dal greco ὅλος ,intero, e τρεπὲιν, muoversi verso, significa quindi "che si muove verso l'interezza”.
E’ una pulsione naturale dell’essere umano che non fa parte della medicina e delle pratiche di cura occidentali ma che si integra con gli aspetti di cura ordinaria occupandosi della missione dell’anima, del viaggio dello spirito in questo mondo e della connessione con gli altri esseri umani e con la Madre Terra. Il cammino interiore è un percorso per ritrovarsi, per riconoscere ed integrare le proprie risorse e per gestirle nel modo più favorevole per la nostra vita individuale e sociale.